SMS – Simboli, Misteri, Sogni

SMS – Simboli, Misteri, Sogni

Simboli: i gemelli Hypnos e Thanatos, il Sonno e la Morte, compaiono su un Cratere attico del 500 a.C. come interpreti di un messaggio nascosto nei versi dell’Iliade. All’inizio della seconda guerra mondiale, Pier Paolo Pasolini compie il suo rito di passaggio alla maturità danzando nudo all’alba, mentre la giovinezza scompare come la tremula luce delle lucciole. Solo qualche anno prima, il filosofo Walter Benjamin iniziava le sue Tesi sul concetto di storia scegliendo la figura simbolica del Turco – l’automa giocatore di scacchi che aveva sconfitto anche Napoleone – per illustrare le relazioni tra teologia e materialismo storico.

Misteri: ma il Turco era solo una semplice macchina, o piuttosto un cyborg ante litteram, come aveva intuito E. A. Poe? E che fine ha fatto? È veramente bruciato in un museo di Filadelfia gridando il suo ultimo Shet, o sopravvive in qualche forma? E ancora, misteri della storia: cosa ci faceva Stalin in Italia nel 1907? Perché il suo viaggio ad Ancona doveva rimanere nascosto? Cosa lega lo Zar rosso al Gentiluomo di fortuna Corto Maltese?

Sogni: nel “Cuore di tenebra” del continente africano, l’incontro con un pigmeo nella foresta del Congo diventa parte di un sogno di guarigione. Al crocevia tra un altro tempo, la notte del solstizio d’inverno, ed un altro sogno, quello di un clochard veneziano, una visione illumina il destino di due ragazzi partiti entrambi dall’isola di Gorèe in Senegal.

SMS; Simboli, Misteri, Sogni: le storie che svelano il linguaggio della trama nascosta.

 

Introduzione di Franco Farinelli

 

214 pagine

PuntoRosso Edizioni

E’ disponibile in lettura su questo sito o acquistabile sotto forma cartacea o come e-book dal sito: http://www.puntorossolibri.it

NB. Cliccare l’ultima icona a destra (“show fullscreen”) per portare a tutto schermo.